Social Media Marketing: 50,2 Miliardi di dollari entro il 2019, a livello mondiale

Social Media Marketing: 50,2 Miliardi di dollari entro il 2019, a livello mondiale

www.WebMarketingManager.it50,2 Miliardi di dollari saranno investiti a livello mondiale entro il 2019, in attività connesse al Social Media Marketing. Per il 2016, la spesa pubblicitaria prevista è di 29 Miliardi di dollari.

Entro il 2020, i “social networks” supereranno i giornali, come pubblicità/investimenti.

Dove crescerà maggiormente la pubblicità?

  • Film/Video online (previsti: 35,4 Miliardi di dollari (a livello mondiale) entro il 2019)

Quali strumenti utilizzeranno maggiormente gli utenti per visualizzare la pubblicità sui “social networks” ?

  • Cellulari Smartphones

Fonte: Zenith Optimedia – Publicis Groupe

******************************************

Social Media Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Social Media Marketing: 50,2 Miliardi di dollari entro il 2019, a livello mondiale

Focus on: Attenderemo il 2019 e verificheremo se le attività di Social Media Marketing, raggiungeranno i volumi previsti da Zenith OptimediaPublicis Groupe.

La tendenza è sicuramente al rialzo, ma senza R.O.I. (Return on Investment) sui social networks, è inutile investire “per moda” o “tanto per”. Se i “social networks” non saranno in grado di misurare l’effettivo e reale valore che offrono (almeno così dicono – ndr), gli inserzionisti, continueranno ad investire in televisione (dove possono contare su dati storici maggiori sul R.O.I. (Return on Investment)).

E’ sempre bene ricordare  che un “like” non corrisponde ne’ ad una vendita… ne’ tantomeno ad un cliente acquisito.

******************************************

Social Media Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Social Media Marketing #Zenith Optimedia #Publicis Groupe #Zenith #Publicis #Investimenti #Pubblicità

 

Marketing Politico: Renzi: “Non ce l’ho fatta… la poltrona che salta è la mia…”

Marketing Politico: Renzi: "Non ce l'ho fatta... la poltrona che salta è la mia..."

www.WebMarketingManager.it – La vittoria del “No” al Referendum Costituzionale, ha portato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ad ammettere la sconfitta e le proprie dimissioni con le seguenti parole:

“Non ce l’ho fatta… la poltrona che salta è la mia…”

“L’esperienza del mio governo finisce qui”

Matteo Renzi, 05 Dicembre 2016

Tanti sono stati gli errori di comunicazione di Renzi durante la campagna legata al Referendum Costituzionale, ed alla fine è rimasto solo contro tutti.

Il video della notizia sulle dimissioni di Renzi, su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=_qNXV5YZIBs

******************************************

Marketing Politico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Marketing Politico: Renzi: "Non ce l'ho fatta... la poltrona che salta è la mia..." 2

Focus on: No Comment

******************************************

Marketing Politico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Renzi #Matteo Renzi #Dimissioni #Renzi Dimissioni #Matteo Renzi Dimissioni #Referendum Costituzionale #Video #YouTube

 

Video Marketing: Netflix in Streaming e Download: Film e Serie TV da Scaricare

Video Marketing: Netflix in Streaming e Download: Film e Serie TV da Scaricare

www.WebMarketingManager.it – Disponibili per download video le serie tv: Orange is The New Black, Narcos e The Crown, oltre a numerosi film da scaricare.

La nuova funzione è già disponibile per cellulari smartphone e tablet (Android ed iOS), senza costi aggiuntivi.

Con questa nuova strategia per il download video (film e serie tv) Netflix punta a far diminuire (sconfiggere?) la pirateria digitale di chi scarica film sulle piattaforme di file sharing (programmi che consentono lo scambio di files tra utenti collegati ad Internet con computer collegati alla stessa rete/server – ndr).

Per scaricare i film, sul proprio smartphone, e tablet, sarà necessario aggiornare l’app di Netflix con la versione più recente. E con un semplice click, sul tasto del download nella pagina dei dettagli di un film o di una serie tv, si potrà effettuare il download del film, o della serie tv, e guardare quando si vuole, senza aver bisogno della connessione ad Internet.

Secondo una ricerca di Gennaio 2016, effettuata da Sandvine:

da quando Netflix ha inaugurato il proprio servizio, l’utilizzo di BitTorrent è drasticamente calato per il file sharing di video sulla piattaforma peer-to-peer (computers connessi svolgono la funzione sia di client che di server – ndr).

Netflix si occupa di distribuzione via Internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento dal 1997 con il noleggio di dvd, videogiochi/dischi. Dal 2008 ha attivato il servizio di streaming online on demand, per i film, serie tv, mediante il pagamento di un abbonamento mensile.

Quanti utenti ha Netflix ?

  • 74 Milioni di clienti, di cui 44 Milioni negli U.S.A. (Stati Uniti)

In Italia, Netflix è arrivata da meno di 1 anno (Gennaio 2016), grazie all’accordo europeo con alcune telco.

******************************************

Video Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Video Marketing: Netflix in Streaming e Download: Film e Serie TV da Scaricare

Focus on: Gli utenti che scaricano gratis e senza abbonamento i film online, sono il classico “zoccolo duro” di Internet. Esistono “dagli albori di Internet”: 1995/1998. Netflix, con questa nuova funzione di download video/film  riuscirà a “sconfiggerli” ? Chissà…

******************************************

Video Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Netflix #Download Film #Video #Film da Scaricare #Video Marketing #Netflix in Streaming e Download #Film e Serie TV da Scaricare #Download Video #Film

 

Social Media Marketing: 10 Milioni di Iscritti su Linkedin in Italia per il Lavoro

Social Media Marketing: 10 Milioni di Iscritti su Linkedin in Italia per il Lavoro

www.WebMarketingManager.itLinkedin, il social network professionale, in Italia, ha raggiunto i 10 Milioni di iscritti.

Non ci sono regole. Non si timbra il cartellino, non ci sono orari da rispettare: solo obbiettivi da raggiungere.

“Ciascuno è libero di organizzare il lavoro in base ai suoi tempi e alle sue esigenze”

“A noi non importa se un collega fa una pausa caffè in più…

…o se stacca la mente facendo una partita di ping pong”

“Lavorare ininterrottamente non è umano, non fa bene a nessuno”

Marcello Albergoni, Head of Italy, LinkedIn

Gli italiani cercano lavoro su Linkedin, e l’Italia è la 3°a nazione in Europa per numero di professionisti con competenze “tech” registrati su Linkedin.

Milano è la città con più iscritti: quasi 1 Milione di persone.

******************************************

Social Media Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Social Media Marketing: 10 Milioni di Iscritti su Linkedin in Italia per il Lavoro

Focus on: Linkedin ha da tempo sostituito i principali siti di “cerca lavoro” in Italia. Tutte le agenzie del lavoro e di selezione, sono ormai presenti e costantemente attive. Per cercare lavoro oggi, alle porte del 2017, Linkedin, è l’unico social network professionale, presidiato da lavoratori, aziende, head hunter, hr, recruiter e disoccupati in cerca di nuove opportunità.

******************************************

Social Media Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#LinkedIn #Social Media Marketing #10 Milioni di Iscritti per Linkedin in Italia #Lavoro #Disoccupazione #Cerca Lavoro #Linkedin Lavoro #Head Hunter #HR #Recruiter #Agenzie del Lavoro #Agenzie di Selezione

 

Web Marketing: il 73,7% italiani naviga su Internet. Ricerca Censis – Dicembre 2016

Web Marketing: il 73,7% italiani naviga su Internet. Ricerca Censis – Dicembre 2016

www.WebMarketingManager.it – Gli italiani online sono il 73,7%. Gli under 30 (14-29 anni) sono il 95,9%

Cosa usano gli italiani per navigare su Internet ?

  • il 64,8% degli italiani oggi usa uno smartphone (89,4% dei giovani) per comunicare.

Quali app e social networks utilizzano ?

  • il 61,3% utilizza l’app messaggistica di WhatsApp (89,4% dei giovani tra i 14-29 anni – under 30)
  • il 56,2% è su Facebook (89,3% dei giovani tra i 14-29 anni – under 30)
  • il 46,8% guarda Youtube (73,9% tra i giovani tra i 14-29 anni – under 30)
  • il 11,2% usa Twitter (24% dei giovani tra i 14-29 anni – under 30)

Perché gli italiani sono online e cosa cercano su Internet?

  • informarsi
  • guardare film o partite di calcio
  • prenotare viaggi e vacanze (E-Commerce)
  • acquistare beni (E-Commerce)
  • svolgere operazioni con la banca online (Internet Banking)
  • entrare in contatto con le amministrazioni pubbliche

Le richieste degli italiani per l’Internet del futuro?

  • 47,3%, Wi-Fi pubblico
  • 43,3%, la sanità digitale, i fascicoli sanitari elettronici e le prescrizioni mediche online

Quanto vale il mercato di Internet, in Italia?

  • 5,1 Miliardi di Euro nel 2015 (+6,2%), di cui 3,9 Miliardi di Euro, ovvero il 76% dei ricavi totali deriva dall’accesso e la navigazione Internet

Fine degli SMS?

  • riduzione del -18,7% degli introiti

Dati 50° rapporto Censis – Dicembre 2016

******************************************

Web Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Web Marketing: il 73,7% italiani naviga su Internet. Ricerca Censis – Dicembre 2016

Focus on: Quasi il 90% dei giovani under 30 (dai 14 ai 29 anni) utilizza un cellulare smartphone per navigare su internet. Stessa percentuale per l’utilizzo di WhatsApp e Facebook. Strano rilevare che LinkedIn non è presente nella ricerca di mercato del Censis

******************************************

Web Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Internet #Italiani #Censis #Ricerca #Dati 50° rapporto Censis – Dicembre 2016 #Web Marketing #Social Networks #Social Media Marketing #WhatsApp #Facebook #YouTube #Twitter #LinkedIn

 

Marketing Farmaceutico: Test HIV (AIDS) Rapido con 20 Euro in Farmacia

Marketing Farmaceutico: Test HIV (AIDS) Rapido con 20 Euro in Farmacia

www.WebMarketingManager.it – Oggi 1 Dicembre, è la giornata mondiale per la lotta contro l’HIV (AIDS). In questa occasione, per il 2016, le case farmaceutiche, hanno lanciato sul mercato italiano il kit “fai da te” per il Test HIV (AIDS) Rapido (15 minuti), in vendita a 20 Euro, in Farmacia.

I sintomi dell’HIV (AIDS) non sempre si “vedono” all’inizio della malattia. A volte occorrono anni. Si stima che il 25% dei sieropositivi italiani, non sa di essere portatore dell’HIV (AIDS).

Nel Mondo il 40% di tutte le persone con HIV (14 Milioni di persone stimate), non sa di essere sieropositivo.

Aumentano le infezioni tra ragazze: le giovanissime le più colpite, tra la fascia d’età 15 – 24 anni.

Con questo kit “fai da te” per il Test HIV (AIDS) Rapido, in vendita a soli 20 Euro, in Farmacia, chiunque, ed in forma anonima, potrà comprare questo test rapido ed in soli 15 minuti potrà conoscere l’esito, con una attendibilità del 99,8%.

2.800 farmacie italiane hanno già disponibili i test rapidi HIV (AIDS) per la vendita.

******************************************

Marketing Farmaceutico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Marketing Farmaceutico: Test HIV (AIDS) Rapido con 20 Euro in Farmacia

Focus on: Grazie a questo test rapido (di soli 15 minuti) dell’HIV (AIDS) fai da te, in vendita (da oggi: 1 Dicembre 2016) in farmacia a soli 20 Euro si potranno contrastare le diagnosi tardive.

Da ricordare che in Francia il test era già disponibile ed in vendita da tempo…

******************************************

Marketing Farmaceutico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#HIV #AIDS #Test HIV #Test HIV Rapido #Test AIDS #Test AIDS Rapido #Marketing Farmaceutico

 

Economia 2017: Previsioni Investimenti PIL: India +7,6%; Cina +6,4%; Italia +0,9%

Economia 2017: Previsioni Investimenti PIL: India +7,6%; Cina +6,4%; Italia +0,9%

www.WebMarketingManager.it – Nel 2017, il PIL (prodotto interno lordo) nel Mondo crescerà del +3,3%.

Nel dettaglio le previsioni sulla crescita ed investimenti:

  1. India, con +7,6%
  2. Cina, con +6,4%
  3. U.S.A. (Stati Uniti), con +2,3%
  4. Canada, con +2,1%
  5. U.E. (Unione Europea), con +1,6%
  6. Giappone, con +1,0%
  7. Brasile, con 0,0% (stabile)

Quanto all’Europa nel dettaglio:

  1. Germania, con +1,7%
  2. Francia, con +1,3%
  3. U.K. (Gran Bretagna), con +1,2%
  4. Italia, con +0,9%

Fonte: OCSE – Previsione Novembre 2016 per il 2017

******************************************

Web Marketing: Crescita ed Investimenti? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Economia 2017: Previsioni Investimenti PIL: India +7,6%; Cina +6,4%; Italia +0,9%

Focus on: Vedere la previsione di crescita ed investimenti dell’India con +7,6% e della Cina con +6,4% …con +0,9% dell’Italia , dovrebbe far riflettere profondamente.

******************************************

Web Marketing: Crescita ed Investimenti? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#OCSE #PIL #Previsioni Economiche #Previsioni Investimenti #Previsione Crescita #India #Cina #U.S.A. (Stati Uniti) #Canada #U.E. (Unione Europea) #Giappone #Brasile #Europa #Germania #Francia #U.K. (Gran Bretagna) #Italia #USA #UK #UE #Economia 2017: Previsioni Investimenti PIL: India +7,6%; Cina +6,4%; Italia +0,9%

 

E-Commerce: Amazon contro le Recensioni False. Introduce Limite nei Prodotti

E-Commerce: Amazon contro le Recensioni False. Introduce Limite nei Prodotti

www.WebMarketingManager.itE’ sempre più importante per un venditore su Amazon, avere delle recensioni positive per i propri prodotti, ma i clienti non sempre sono disposti a scriverle, dunque che fare? “Fai da te” con le recensioni false, con falsi account, ed il gioco è fatto.

Le persone “si fidano” quando leggono ciò che i clienti che hanno comprato su un sito E-Commerce, anche se non si fidano tra di loro, nella vita reale (nel 78% dei casi – dati Istat, Novembre 2016).

Ad Ottobre 2016, Amazon, ha avviato l’operazione di “pulizia recensioni false” per l’e-commerce, vietando le recensioni “incentivate”. A Giugno 2016, Amazon, ha addirittura fatto causa agli utenti che scrivevano recensioni false.

Ed ora, a fine Novembre 2016, cosa fa Amazon? Tenta di reagire ancora, ma come?

non si potranno scrivere più di 5 commenti a settimana agli articoli non acquistati dal suo negozio online

Il tutto è già stato aggiornato all’interno dei termini del servizio clienti, di Amazon.

Fonte: Bbc

******************************************

E-Commerce? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

E-Commerce: Amazon contro le Recensioni False. Introduce Limite nei Prodotti

Focus on: fare E-Commerce, non è così semplice come scrivere delle recensioni false per incentivare i “polli che leggono” ad acquistare i propri prodotti. Occorre una strategia di E-Commerce seria ed a medio-lungo termine (minimo 3-5 anni), prima di vedere risultati concreti. Essere un imprenditore online è differente dall’essere un semplice “Prenditore”.

Guadagnare con un sito e-commerce e sui vari marketplace (Amazon, ed eBay) non è per tutti. Senza budget, tempo e costanza, non si otterrà mai nulla di costante e duraturo nel tempo.

******************************************

E-Commerce? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#E-Commerce #Amazon #Recensioni #Recensioni False #False Recensioni Prodotti Amazon #Marketplace

 

24 Settori per l’Investimento in Pubblicita’ – Italia – Dati Settembre 2016

24 Settori per l’Investimento in Pubblicita’ - Italia - Dati Settembre 2016

www.WebMarketingManager.itInvestimenti pubblicitari per settore: Analisi Dati delle Quote percentuali sul Mercato da Gennaio 2016 a Settembre 2016.

Settori d’Investimento in Pubblicità per l’Italia – Quota % del settore sul mercato – da Gennaio 2016 a Settembre 2016:

 

  1. Alimentari, con il 14,5% (-0,8%)
  2. Automobili, con l’11,5% (+8%)
  3. Distribuzione, con il 6,5% (+17,2%)
  4. Telecomunicazioni, con il 6,5% (+9,6%)
  5. Farmaceutici / Sanitari, con il 6,4% (+10,4%)
  6. Bevande / Alcoolici, con il 5,6% (+7%)
  7. Toiletries, con il 5,5% (+0,9%)
  8. Media / Editoria, con il 4,6% (+5%)
  9. Cura Persona, con il 4,5% (-2,4%)
  10. Abbigliamento, con il 4,5% (-6,5%)
  11. Abitazione, con il 4,1% (+9,1%)
  12. Gestione Casa, con il 4,1% (+0,3%)
  13. Finanza / Assicurazioni, con il 4,1% (-13,7%)
  14. Turismo / Viaggi, con il 3,3% (+11,2%)
  15. Tempo Libero, con il 2,9% (+18%)
  16. Servizi Professionali, con il 2,2% (-1,5%)
  17. Varie, con il 2,1% (-16%)
  18. Industria / Edilizia / Attivita’, con l’ 1,8% (+34,6%)
  19. Oggetti Personali, con l’1,5% (+1,9%)
  20. Enti / Istituzioni, con l’1,4% (+17,1%)
  21. Elettrodomestici, con lo 0,8% (+30,6%)
  22. Giochi / Articoli Scolastici, con lo 0,7% (-15,5%)
  23. Moto / Veicoli, con lo 0,6% (+5,7%)
  24. Informatica / Fotografia, con lo 0,4% (+6%)

Fonte / Dati: Nielsen

Rielaborazione Dati / Classifica: Luca S.

******************************************

Investimenti Pubblicitari? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

24 Settori per l’Investimento in Pubblicita’ - Italia - Dati Settembre 2016

Focus on: i dati di fine Settembre 2016, vengono elaborati dalla Nielsen, quasi con 2 mesi di “ritardo” (mediamente, ogni 45/50 giorni fine mese), l’infografica non mette in ordine i dati (che ho dovuto fare io, uno-per-uno – ndr) ad ogni modo, grazie a questi dati conosciamo meglio il “trend” d’investimento in pubblicita’ nei vari settori di mercato, espressi in percentuali, in Italia.

******************************************

Investimenti Pubblicitari? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Investimenti #Pubblicita’ #Settori Investimento #Italia #Investimenti Pubblicitari #Pubblicita’ Italia #24 Settori per l’Investimento in Pubblicita’ – Italia – Dati Settembre 2016

 

Marketing ed Economia: Ricchi e Disuguaglianza – Mappa: Russia ed India i primi

Marketing ed Economia: Ricchi e Disuguaglianza – Mappa: Russia ed India i primi

www.WebMarketingManager.it – La Russia vince questa triste classifica della disuguaglianza. Seguono India e Thailandia. Dato preoccupante sono però gli U.S.A. (Stati Uniti) che si trovano al n.7, dove l’1% della popolazione americana controlla il 42,1% della ricchezza nazionale.

Ecco la Classifica della Disuguaglianza per la distribuzione della ricchezza nel Mondo:

  1. Russia

L’1% controlla il 74,5% della ricchezza nazionale

  1. India

L’1% controlla il 58,4% della ricchezza nazionale

  1. Thailandia

L’1% controlla il 58,0% della ricchezza nazionale

  1. Indonesia

L’1% controlla il 49,3% della ricchezza nazionale

  1. Brasile

L’1% controlla il 47,9% della ricchezza nazionale

  1. Cina

L’1% controlla il 43,8% della ricchezza nazionale

  1. S.A. (Stati Uniti)

L’1% controlla il 42,1% della ricchezza nazionale

  1. SudAfrica

L’1% controlla il 41,9% della ricchezza nazionale

  1. Messico

L’1% controlla il 38,2% della ricchezza nazionale

Fonte: Credit Suisse

******************************************

Marketing ed Economia? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

Marketing ed Economia: Ricchi e Disuguaglianza – Mappa: Russia ed India i primi

Focus on: Gli U.S.A. (Stati Uniti) sono al n.7, dove l’1% della popolazione americana controlla il 42,1% della ricchezza nazionale. Prima di Trump, adesso, la disuguaglianza di sicuro non diminuirà…

******************************************

Marketing ed Economia? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Disuguaglianza #Ricchezza #Ricchi #Classifica Disuguaglianza Ricchi #Ricchezza Mondiale #Disuguaglianza Ricchi nel Mondo?