I Giovani sono più Poveri dei Vecchi. Lavoro: Nessun “Ricambio Generazionale”

I Giovani sono più Poveri dei Vecchi. Lavoro: Nessun "Ricambio Generazionale"

WebMarketingManager.net – Rapporto 2016 della Caritas: la crisi del lavoro penalizza i giovani ed i giovanissimi: la povertà è inversamente proporzionale: aumenta con il diminuire dell’età.

Nessuna vera opportunità per i giovani e giovanissimi: solo sfruttamento del lavoro “mascherato da stage (ridicoli ed al limite della denuncia!)” e dai fantomatici voucher lavoro (buoni lavoro)” (e qui si potrebbe scrivere un libro… – ndr).

Il Mondo è cambiato, l’Italia è cambiata:

Lo chiamano “modello povertà”. Una volta erano i vecchi più poveri dei giovani, oggi non più.

La povertà e l’esclusione sociale, è sempre più marcata nei giovani, e giovanissimi italiani.

La persistente crisi del lavoro ha penalizzato e sta ancora penalizzando soprattutto i giovani e giovanissimi in cerca di occupazione.

Esclusi dal mondo del lavoro anche gli adulti rimasti senza impiego.

******************************************

Digital Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

I Giovani sono più Poveri dei Vecchi. Lavoro: Nessun "Ricambio Generazionale"

Focus on: Al Centro e Nord Italia, sono soprattutto gli stranieri a chiedere aiuto ai Centri di Ascolto della Caritas (nei 1.649 centri, collocati su 173 diocesi), ma per la prima volta, nel 2015, al Sud la percentuale degli italiani in gravi difficoltà economiche ha superato di gran lunga quella degli immigrati.

Se a livello nazionale la percentuale degli stranieri sembrerebbe essere superiore con il 57,2%, a Sud gli italiani hanno superato, nella povertà, gli stranieri, e sono al 66,6%.

******************************************

Digital Marketing? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net

******************************************

#Povertà #Giovani Poveri #Giovani Senza Speranza #Giovani Senza Futuro in Italia #Caritas #Centri di Ascolto Caritas #Disoccupazione #Italia Senza Lavoro #Disoccupazione Giovanile #Giovani Disoccupati #Rapporto 2016 Caritas