Marketing: Ricerca sulle Strategie del 2017 per avere Clienti e Vendite con la Lead Generation

WebMarketingManager.net – In un “mercato dopato” fatto di Like e Followers senza ROI (Return on Investment) ed anche di “chiacchiere, pettegolezzi e “guru” (fenomeni) improvvisati dell’ultima ora” dove tutti vogliono venderci i loro corsi, i loro eventi, i loro libri, per “insegnarci come si fa” e per conoscere “la migliore strategia d’applicare” per avere più clienti e vendite, arriva in nostro aiuto una ricerca (gratuita) che ci elenca le principali strategie del 2017 utilizzate “sul campo” (dai veri professionisti) per ottenere realmente clienti e vendite (e non like o followers sui vari “social networks del tempo libero” che pagano solo l’1% di tasse grazie ad accordi fatti con nazioni/stati/paradisi fiscali (offshore)).

Analizziamo le 7 strategie più utilizzate da chi ha, concretamente ottenuto risultati, investendo milioni di dollari/euro nel corso dell’anno 2017 che sta per concludersi:

  1. Content download (contenuto gratuito da scaricare: ebook, guide, tutorial, ecc.), nel 66% dei casi
  2. Webinar registration (fare registrare l’utente ad un webinar (seminario online) dove si spiega un qualcosa “affine” al proprio servizio/prodotto, per ottenere la sua fiducia dimostrandogli che siamo competenti in quel determinato campo), per il 45%
  3. Demo request (raccogliere richieste da potenziali clienti interessati a ricevere una demo (dimostrazione parziale) del prodotto/servizio per valutarlo), per il 37%
  4. Suvery/poll (indagini e sondaggi), per il 26%
  5. Free trial (prova gratuita per un tempo limitato di un prodotto/servizio/software), per il 22%
  6. Subscriber (Abbonamenti ad un servizio), per il 21%
  7. Contest/promotion (Concorsi), per il 16%

Queste sopra elencate sono le maggiori 7 strategie utilizzate nel 2017 dai top marketers, a livello mondiale, nel campo più difficile del B2B (Business to Business). Naturalmente le stesse strategie si possono replicare anche per il B2C (Business to Consumer).

L’unico obiettivo delle 7 strategie sopra elencate, rimane sempre lo stesso, ed è: ottenere i dati del proprio target/utenti, per poi fidelizzarli “spostandoli” in un funnel di vendita, mediante attività di e-mail marketing/servizi di messaggistica istantanea: apps/social.

Fonte / Dati: Ascend2, “B2B Lead Generation to Increase Conversions” – 26 Settembre 2017

******************************************

Marketing e Lead Generation? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Nulla di nuovo per i veri “addetti ai lavori”, ma sicuramente un buon punto di partenza per chi non ha le idee chiare (distratto dall’ottenere troppi like e followers), o per chi si avvicina alla lead generation, e non vuole sprecare i propri soldi in attività social FUFFA networks.