Mobile Marketing: Malati di Smartphone, il 47% soffre di Dipendenza. Dati 2017

review WebMarketingManager.net – Buoni propositi per il 2018? Ridurre la propria dipendenza dal “giocattolo smatphone”. E’ giunto il tempo di riflettere sulle proprie abitudini: lo smartphone, come le sigarette, crea dipendenza. Lo smartphone è come una malattia: per guarire, bisogna intraprendere un percorso di digital detox.

La ricerca è stata effettuata su 1.634 proprietari di smartphone negli U.S.A. (Stati Uniti), a Luglio 2017.

 

Ecco i dati principali:

– L’85% lo usa mentre parla con amici e familiari

– L’80% controlla il telefono entro un’ora dopo essersi alzati / prima di andare a dormire

– Il 47% ha provato a limitare l’utilizzo del telefono (smartphone) in passato

 

I proprietari di smartphone controllano il loro telefono 47 volte al giorno.

 

5 Suggerimenti per Curare i Malati di Smartphone e limitare l’utilizzo del telefono:

– il 38% tiene il telefono in borsetta / tasca, mentre incontra persone

– il 32% disattiva le notifiche audio

– il 27% tiene il telefono in borsa / in tasca, quando è solo

– il 26% elimina le app

– il 26% spegne il telefono durante la notte

 

La malattia/dipendenza da smartphone è iniziata nel 2007 (l’anno in cui arrivò sul mercato primo smartphone / iPhone di Apple) e si è propagata/cresciuta anno dopo anno fino ad arrivare ad inizio 2018.

Una delle principali cause di questa malattia è il flusso interminabile di informazioni e di stimoli da parte del telefono “smartphone” che tende a devastare la capacità di concentrarsi su un compito alla volta.

Per evitare la dipendenza, è opportuno limitare l’utilizzo quotidiano dello smartphone.

Una volta il telefono si utilizzata per telefonare, appunto. Poi arrivano gli sms (messaggi di testo) ed ora tutto si fa con lo smartphone, tranne che telefonare (esclusa qualche eccezione/ricorrenza/obblighi lavorativi).

 

La maggior parte del proprio tempo sul proprio smartphone è impiegata per:

– scattare foto e fare video (per poi condividere il tutto sui principali “social networks del tempo libero”)

– ascoltare musica

– leggere le notizie

Fonte / Dati: Deloitte “Global Mobile Consumer Survey”

 

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Ma il malato/drogato, dice sempre di non essere “dipendente” dalla sostanza utilizzata per dargli benessere, e quindi, come curare i malati da smartphone?

Come aiutarli a fargli capire che loro stessi sono diventati un prodotto delle multinazionali che vendono il “giocattolo smartphone” tanto amato, ogni anno, illudendoli che sia “trendy” ed un prodotto “innovativo” e di far farete di una “grande famiglia” acquistando l’ultimo “giocattolo smartphone”?