Mobile Marketing: Samsung, la fine di un impero: Condannato ed Arrestato l’Erede

WebMarketingManager.net – Da dove iniziamo? Partiamo dai dati di fatto, ovvero dalla condanna: 5 anni di carcere/prigione per: corruzione, appropriazione indebita, trasferimento illegale di fondi all’estero, occultamento delle prove, spergiuro/falsa testimonianza, per Lee Jae-Yong, l’erede e vice presidente di Samsung.

Per quale motivo è stato condannato ed arrestato Lee Jae-Yong (l’erede e vice presidente di Samsung)?

  • perchè ha versato una tangente per assicurarsi il sostegno dell’ex presidente della Corea del Sud: Park Geun-Hye (anche lui sotto processo, ed in attesa di giudizio), allo scopo di ottenere vantaggi a favore di Samsung.

Ma nello specifico, oltre i vari capi d’accusa sopra citati, per quale operazione hanno anche arrestato il vice presidente di Samsung?

  • per la fusione da 8 Miliardi di dollari (avvenuta nel 2016) tra le 2 aziende affiliate di Samsung: Cheil Industries e Samsung C&T.

Leggi anche: Mobile Marketing: Nokia pronta ad eliminare Apple e Samsung dal mercato degli Smartphones

Chi è Lee Jae-Yong?

  • E’ il figlio (come al solito), l’unico, del fondatore di: Samsung
  • In quanto “figlio di” è stato anche nominato vice presidente di Samsung Electronics
  • Lee Jae-Yong ha accumulato negli anni un patrimonio netto: 7 Miliardi di dollari (dati: 2017 – Forbes)

Adesso, sappiamo anche “come ha fatto” ad accumulare una tale ricchezza: corruzione, appropriazione indebita, trasferimento illegale di fondi all’estero, occultamento delle prove, spergiuro/falsa testimonianza.

Un “bel personaggio” al quale avrebbero dato la medaglia in Italia, e qualche pacca sulle spalle (vedasi i vari indulti concessi negli anni ai vari delinquenti/ladri condannati con sentenza definitiva che non hanno fatto neppure 1 solo giorno di carcere/prigione per i reati commessi).

Peccato per lui che in Corea del Sud (da non confondere con la Corea del Nord, dove c’è l’altro figlio di papà: il dittatore pazzoide), siano persone più serie rispetto all’ “italiano medio” = l’hanno condannato ed arrestato.

Qualche curiosità su questo “bel personaggio figlio di papà”:

  • Lee Jae-Yong, il figlio (unico), e l’edere di Samsung, nonché l’attuale vice presidente di Samsung Electronics, ha attualmente 49 anni e resterà in prigione/carcere fino a 54 anni.
  • E’ nato il: 23 Giugno 1968

Fonte / Dati: Tutte le agenzia di stampa a livello Mondiale

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Un vero peccato per Samsung (dopo gli smartphones e le lavatrici esplosive, arriva anche l’arresto del vice presidente, ormai la brand reputation è compromessa seriamente) che era arrivata a superare anche Apple sia nel numero di vendite che di fatturato.

Leggi anche: Brand Reputation: la Crisi di Samsung. Esplodono Lavatrici e Smartphones

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Mobile Marketing #Samsung #Reputation #Smartphone #Brand Reputation #Corea #Corea Del Sud #Corruzione #Tangenti  #Samsung Electronics #Mobile #Marketing #Smartphones #Vendite #Fatturato #Web Reputation #Presidente #Erede #Vice Presidente #Cellulare #Reputazione OnLine #Cellulari #Cheil #Cheil Industries #Reputazione #Lee Jae-Yong #Tangente #Carcere #Arrestato #Condannato #Spergiuro #Appropriazione Indebita #Trasferimento Illegale Di Fondi All’estero #Occultamento Delle Prove #Falsa Testimonianza