Mobile Marketing: il 77% degli utenti con lo Smartphone usa solo 3 Apps

WebMarketingManager.net – Tutti parlano di apps, tutti vogliono l’app per il proprio sito, ma in pochi sono a conoscenza che queste apps, non saranno mai utilizzate dagli utenti, che preferiscono usarne solo 3, nel 77% dei casi, mentre il 96% ne utilizza solo 10. La ricerca è stata effettuata in U.S.A. (Stati Uniti) nel mese di Giugno 2017.

18 ore a settimana, trascorse sul proprio smartphone, la maggior parte del tempo è utilizzata navigando mediante le apps installate sul proprio cellulare.

Quante apps sono utilizzate da un utente di smarphone?

  • il 49% usa solo 1 app
  • il 18% utilizza solo 2 apps
  • il 10% usa solo 3 apps
  • il 6% utilizza solo 4 apps
  • il 4% usa solo 5 apps
  • il 3% utilizza dolo 6 apps
  • il 2% usa 7 apps
  • un altro 2% utilizza 8 apps
  • l’1% utilizza 9 apps
  • un altro 1% usa 10 apps
  • il 4% usa 11+ apps

Mentre il 96% di tutto il tempo è utilizzato solo sulle prime 10 apps.

Fonte / Dati: comScore / The 2017 U.S. Mobile App Report

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Che dire? Se 10 apps si prendono il 96% del tempo totale di tutti gli utenti, alle migliaia e migliaia di apps presenti sul mercato rimangono meno delle “briciole”.

******************************************

Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Mobile Marketing #App #Smartphone #Ricerche Di Mercato #Android #USA #Ricerca Di Mercato #Smartphones #iOS #Search #Market Research #Searches #Apps #Mobile #Marketing #Stati Uniti #comScore #Market #Research

 

Intelligenza Artificiale: Accordo tra Ford e Domino’s Pizza. La Robot-Macchina per le consegne della pizza

WebMarketingManager.net – Mentre tutti parlano di Tesla e di Elon Musk (il fondatore di Tesla e di altre aziende americane), la Ford continua con il proprio servizio sperimentale di macchina con guida autonoma in U.S.A. (Stati Uniti), nel Michigan. La Ford e Domino’s Pizza stanno sperimentando un nuovo modo di consegne autonome, tramite robot-macchine (della Ford).

Hai mai pensato che la pizza un giorno ti fosse consegnata da un robot, sotto casa tua? E da una robot-macchina?

No, non è un film di fantascienza, ma la realtà.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale: Avvocato Robot, Vince 375.000 cause (specializzato in multe)

Intelligenza Artificiale: Avvocato Robot, Vince 375.000 cause (specializzato in multe)

Il servizio sperimentale è già attivo in U.S.A. (Stati Uniti), nel Michigan.

La Ford, precisamente nella città di Ann Harbor, sta provando un servizio di consegne a domicilio della pizza, grazie all’accordo fatto con Domino’s Pizza.

Tutto questo significa che non saranno più necessari i classici “fattorini” / ragazzi della pizza, per poter effettuare una consegna a domicilio all’indirizzo specificato dal cliente.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale: Google ha comprato 11 aziende (StartUp) dal 2012 al 2017

Intelligenza Artificiale: Google ha comprato 11 aziende (StartUp) dal 2012 al 2017

Che tipo di macchina/auto sta utilizzando la Ford per la sperimentazione?

  • Ford Fusion Hybrid

La Ford Fusion Hybrid è una macchina con guida completamente autonoma, modificata per aver accesso ad un contenitore termico (in questo caso: contenente la pizza) tramite il finestrino destro posteriore.

L’auto Ford Fusion Hybrid riesce a gestire la consegna della pizza in modo autonomo.

Cerchiamo di capire che tipo d’azioni effettuerà l’automobile in piena autonomia:

  • la macchina parte da sola dalla pizzeria verso la destinazione impostata dal computer di bordo, con il contenitore che mantiene la scatola della pizza (o altri alimenti) alla temperatura ideale
  • all’indirizzo indicato da parte del cliente, l’auto-robot si ferma davanti all’abitazione
  • attraverso un display laterale, il cliente che ha ordinato e pagato la pizza dovrà inserire un codice che farà aprire automaticamente il finestrino destro posteriore per ritirare la scatola con la pizza/e.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale: Robot, inizia a Sostituire i Lavori Manuali ma anche gli HR e Giornalisti

Intelligenza Artificiale: Robot, inizia a Sostituire i Lavori Manuali ma anche gli HR e Giornalisti

Ma la vera “rivoluzione” è che queste consegne a domicilio potranno essere applicate anche per merci/servizi differenti:

  • servizi postali
  • consegna della spesa effettuata ad un supermercato/centro commerciale
  • e qualsiasi altro tipo di prodotti acquistati anche online su un sito e-commerce.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale: Microsoft crea Traduttore Universale con Algoritmo “Vivo”

Intelligenza Artificiale: Microsoft crea Traduttore Universale con Algoritmo “Vivo”

Fonte / Dati: The Verge

******************************************

Intelligenza Artificiale? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Il futuro è già presente, oggi, e non domani. I robots continuano la loro corsa ed automatizzano ogni tipo d’operazione manuale, ma anche intellettuale, mentre l’essere umano continua ancora a pensare ai films di fantascienza di Terminator

******************************************

Intelligenza Artificiale? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Intelligenza Artificiale #Robot #Ford #Macchina #Ford Motor #Auto #Ford Motor Company #Automobile #Domino’s #Macchine #Domino’s’ Pizza #Cars #Dominos #Intelligenza #Artificiale #Robots #IA #AI #Robotica #Automazione #Software #The Verge #Artificial Intelligence #Intelligence #Artificial #Robotics #Automation #Machine #Car #Motor

 

Mobile Marketing: Classifica Top 10 Apps preferite dai Giovani Millennials – Dati Luglio 2017

WebMarketingManager.net – Quali sono le apps (applicazioni per smartphone) preferite ed installati sui telefoni dei Giovani Millennials? La ricerca è stata effettuata in U.S.A. (Stati Uniti) su una base utenti di 1.033 persone (giovani) che utilizzano lo smartphone.

Classifica Top 10 Apps preferite dei Giovani Millennials – Dati Luglio 2017:

  1. Amazon: 35%
  2. Gmail (Google): 30%
  3. Facebook: 29%
  4. Facebook Messenger: 18%
  5. YouTube: 16%
  6. Google Maps: 14%
  7. Google Search: 11%
  8. Apple App Store: 11%
  9. WhatsApp: 11%
  10. Instagram: 11%

In U.S.A. (Stati Uniti), i giovani Millennials trascorrono circa 20 ore alla settimana sul proprio smartphone, svolgendo diversi tipi d’attività: da Facebook all’e-mail (Gmail – Google).

Leggi anche: Marketing: Analisi target Giovani Millennials, ed Adulti: quali Media utilizzano?

Marketing: Analisi target Giovani Millennials, ed Adulti: quali Media utilizzano?

Gli smartphones si sono radicati profondamente nelle vite delle nuove generazioni: Amazon, a sorpresa è la prima app, installata sullo smartphone dai giovani Millennials, seguono: Gmail (Google), ed al terzo posto troviamo Facebook.

Crollo di utilizzo tra i giovani delle apps: WhatsApp ed Instagram, considerate “troppo vecchie” perché utilizzate dai propri genitori, ed in alcuni casi anche dai propri nonni.

Chi sono i Giovani Millennials in Italia?

Per Millennials si intende la generazione nata tra gli anni 1980 e 2000, che a parere degli analisti starebbe “segnando” il passaggio alla società “digital”. Il 76% di questi Giovani Millennials sono utilizzatori dei social networks. I Millennials sono 9 Milioni di Italiani con età compresa tra i 22 e i 34 anni, conosciuti anche come: Generazione Y, Generation Next o Net Generation.

Leggi anche: Brand Reputation: Classifica Italia dei Brands preferiti dai Millennials – Giugno 2017

Brand Reputation: Classifica Italia dei Brands preferiti dai Millennials – Giugno 2017

Leggi anche: Marketing: Analisi Target dei Millennials e Boomers. Generazioni a confronto – Giugno 2017

Marketing: Analisi Target dei Millennials e Boomers. Generazioni a confronto – Giugno 2017

Chi sono gli adulti Boomers in Italia?

I Boomers sono 15 Milioni di italiani adulti con età compresa tra i 52 ed i 70 anni, persone nate tra il 1945 ed il 1964).

Leggi anche: Brand Reputation: Brands in Italia preferiti dai Millennials e dai Boomers – Giugno 2017

Brand Reputation: Brands in Italia preferiti dai Millennials e dai Boomers – Giugno 2017

Fonte / Dati: comScore

******************************************

Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: il network di Facebook (Facebook, WhatsApp ed Instagram) continua a perdere utenti giovani, anche nel mondo delle apps (applicazioni per smartphone).

Leggi anche: Mobile Marketing: 11 Milioni i Giovani Millennials: 2 ore giorno di Smartphone

Mobile Marketing: 11 Milioni i Giovani Millennials: 2 ore giorno di Smartphone

******************************************

Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Mobile Marketing #Millennial #Smartphone #Amazon #Gmail #Google #Facebook #Facebook Messenger #YouTube #Google Maps #Google Search #Apple App Store #WhatsApp #Instagram #Giovane #Ricerche Di Mercato #USA #Millennials #Giovani #Ricerca Di Mercato #Smartphones #Young #Search #Market Research #Anziani #Youngs #Searches #Mobile #Marketing #Stati Uniti

 

Social Media Marketing: Snapchat supera Twitter in U.K. (Regno Unito – Gran Bretagna) – Dati Agosto 2017

WebMarketingManager.net – Passo dopo passo, nonostante la concorrenza sleale del gruppo Facebook (Facebook, Instagram e WhatsApp) che copia ogni servizio di successo di Snapchat, in Europa è già iniziata la “grande scalata” di Snapchat: ha già superato Twitter.

Classifica dei Social Networks in U.K. (Regno Unito – Gran Bretagna) – Dati Agosto 2017

  1. Facebook, 48,9%
  2. Instagram (proprietà di Facebook), 25,1%
  3. Snapchat, 21,1%
  4. Twitter, 19,0%

Fonte / Dati: eMarketer

******************************************

Social Media Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Articolo – Work in Progress

 

Marketing: Analisi target Giovani Millennials, ed Adulti: quali Media utilizzano?

WebMarketingManager.net – Quante ore alla settimana sono “consumate” sui media dai giovani Millennials e dagli adulti? Dove trascorrono più tempo durante la settimana i giovani Millennials e gli adulti? La ricerca è stata effettuata in U.S.A. (Stati Uniti) alla fine del 4° trimestre 2016.

Chi sono i Giovani Millennials in Italia?

Per Millennials si intende la generazione nata tra gli anni 1980 e 2000, che a parere degli analisti starebbe “segnando” il passaggio alla società “digital”. Il 76% di questi Giovani Millennials sono utilizzatori dei social networks. I Millennials sono 9 Milioni di Italiani con età compresa tra i 22 e i 34 anni, conosciuti anche come: Generazione Y, Generation Next o Net Generation.

Leggi anche: Brand Reputation: Classifica Italia dei Brands preferiti dai Millennials – Giugno 2017

Brand Reputation: Classifica Italia dei Brands preferiti dai Millennials – Giugno 2017

Quanto tempo ogni settimana trascorrono i giovani Millennials, e su quali sui media?

  1. Smartphone: 19,39 minuti
  2. TV (televisione): 19,18 minuti
  3. Radio: 10,40 minuti
  4. Consolle/Videogiochi: 7,16 minuti
  5. C. (Personal Computer – Desktop) e Notebook (Computer portatile): 5,53 minuti
  6. Tablet: 3,05 minuti

Leggi anche: Marketing: Analisi Target dei Millennials e Boomers. Generazioni a confronto – Giugno 2017

Marketing: Analisi Target dei Millennials e Boomers. Generazioni a confronto – Giugno 2017

Quanto tempo ogni settimana trascorrono gli adulti, e su quali sui media?

  1. TV (televisione): 34,32 minuti
  2. Smartphone: 17,49 minuti
  3. Radio: 13,02 minuti
  4. C. (Personal Computer – Desktop) e Notebook (Computer portatile): 6,54 minuti
  5. Consolle/Videogiochi: 4,18 minuti
  6. Tablet: 3,33 minuti

Chi sono gli adulti Boomers in Italia?

I Boomers sono 15 Milioni di italiani adulti con età compresa tra i 52 ed i 70 anni, persone nate tra il 1945 ed il 1964).

Leggi anche: Brand Reputation: Brands in Italia preferiti dai Millennials e dai Boomers – Giugno 2017

Brand Reputation: Brands in Italia preferiti dai Millennials e dai Boomers – Giugno 2017

Fonte / Dati: Nielsen

Rielaborazione classifica media: Luca S

******************************************

Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Mentre per gli adulti la TV (televisione) rimane il media più utilizzato settimanalmente, per i giovani Millennials invece, è lo smartphone il media preferito sul quale trascorrono la maggior parte del loro tempo ogni settimana.

Leggi anche: Mobile Marketing: 11 Milioni i Giovani Millennials: 2 ore giorno di Smartphone

Mobile Marketing: 11 Milioni i Giovani Millennials: 2 ore giorno di Smartphone

******************************************

Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Millennial #Boomer #Giovane #Adulto #Ricerche di Mercato #Italia #Millennials #Boomers #Giovani #Adulti #Nielsen #Ricerca di Mercato #Smartphone #Anziano #TV #Vecchio #Televisione #Consolle #Radio #PC #Tablet #Smartphones #Young #Search #Market Research #Anziani #Youngs #Searches #Vecchi #Television

 

Mobile Marketing: Samsung, la fine di un impero: Condannato ed Arrestato l’Erede

WebMarketingManager.net – Da dove iniziamo? Partiamo dai dati di fatto, ovvero dalla condanna: 5 anni di carcere/prigione per: corruzione, appropriazione indebita, trasferimento illegale di fondi all’estero, occultamento delle prove, spergiuro/falsa testimonianza, per Lee Jae-Yong, l’erede e vice presidente di Samsung.

Per quale motivo è stato condannato ed arrestato Lee Jae-Yong (l’erede e vice presidente di Samsung)?

  • perchè ha versato una tangente per assicurarsi il sostegno dell’ex presidente della Corea del Sud: Park Geun-Hye (anche lui sotto processo, ed in attesa di giudizio), allo scopo di ottenere vantaggi a favore di Samsung.

Ma nello specifico, oltre i vari capi d’accusa sopra citati, per quale operazione hanno anche arrestato il vice presidente di Samsung?

  • per la fusione da 8 Miliardi di dollari (avvenuta nel 2016) tra le 2 aziende affiliate di Samsung: Cheil Industries e Samsung C&T.

Leggi anche: Mobile Marketing: Nokia pronta ad eliminare Apple e Samsung dal mercato degli Smartphones

Chi è Lee Jae-Yong?

  • E’ il figlio (come al solito), l’unico, del fondatore di: Samsung
  • In quanto “figlio di” è stato anche nominato vice presidente di Samsung Electronics
  • Lee Jae-Yong ha accumulato negli anni un patrimonio netto: 7 Miliardi di dollari (dati: 2017 – Forbes)

Adesso, sappiamo anche “come ha fatto” ad accumulare una tale ricchezza: corruzione, appropriazione indebita, trasferimento illegale di fondi all’estero, occultamento delle prove, spergiuro/falsa testimonianza.

Un “bel personaggio” al quale avrebbero dato la medaglia in Italia, e qualche pacca sulle spalle (vedasi i vari indulti concessi negli anni ai vari delinquenti/ladri condannati con sentenza definitiva che non hanno fatto neppure 1 solo giorno di carcere/prigione per i reati commessi).

Peccato per lui che in Corea del Sud (da non confondere con la Corea del Nord, dove c’è l’altro figlio di papà: il dittatore pazzoide), siano persone più serie rispetto all’ “italiano medio” = l’hanno condannato ed arrestato.

Qualche curiosità su questo “bel personaggio figlio di papà”:

  • Lee Jae-Yong, il figlio (unico), e l’edere di Samsung, nonché l’attuale vice presidente di Samsung Electronics, ha attualmente 49 anni e resterà in prigione/carcere fino a 54 anni.
  • E’ nato il: 23 Giugno 1968

Fonte / Dati: Tutte le agenzia di stampa a livello Mondiale

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Un vero peccato per Samsung (dopo gli smartphones e le lavatrici esplosive, arriva anche l’arresto del vice presidente, ormai la brand reputation è compromessa seriamente) che era arrivata a superare anche Apple sia nel numero di vendite che di fatturato.

Leggi anche: Brand Reputation: la Crisi di Samsung. Esplodono Lavatrici e Smartphones

******************************************

Mobile Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Mobile Marketing #Samsung #Reputation #Smartphone #Brand Reputation #Corea #Corea Del Sud #Corruzione #Tangenti  #Samsung Electronics #Mobile #Marketing #Smartphones #Vendite #Fatturato #Web Reputation #Presidente #Erede #Vice Presidente #Cellulare #Reputazione OnLine #Cellulari #Cheil #Cheil Industries #Reputazione #Lee Jae-Yong #Tangente #Carcere #Arrestato #Condannato #Spergiuro #Appropriazione Indebita #Trasferimento Illegale Di Fondi All’estero #Occultamento Delle Prove #Falsa Testimonianza

 

Marketing e Comunicazione: Cosa piace alle Donne? Cosa preferiscono gli Uomini?

WebMarketingManager.net – Quando si parla di donne e di uomini, spesso si parla di 2 Mondi differenti. Sia il modo di fare comunicazione che il marketing, cambiano e si adattano in base al genere: femminile o maschile. La ricerca è stata effettuata su un campione di 2.201 persone adulte, tra il 10 ed il 14 Agosto 2017.

Cosa piace alle donne?

  • alle donne piace scrivere

Cosa piace agli uomini?

  • agli uomini piace parlare.

Nel dettaglio:

Alle donne piace comunicare con:

  • messaggi di testo (tramite app), e-mail, sms, nel 62% dei casi
  • voce / parlare, nel 29% dei casi
  • non lo sa / non ha opinione, 7%
  • video, 2%

Agli uomini piace comunicare con:

  • voce / parlare, nel 45% dei casi
  • messaggi di testo (tramite app), e-mail, sms, nel 38% dei casi
  • non lo sa / non ha opinione, 11%
  • video, 6%

Media totale: Donne + Uomini. Come ci piace comunicare con gli altri?

  • messaggi di testo (tramite app), e-mail, sms, nel 50% dei casi
  • voce / parlare, nel 37% dei casi
  • non lo sa / non ha opinione, 8%
  • video, 4%

Fonte / Dati: Morning Consult

******************************************

Marketing e Comunicazione? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Stranamente non sono le donne le più “chiacchierone” bensì gli uomini. Inoltre alla comunicazione “dal vivo” di persona, si preferisce sempre di più quella in modalità testuale.

E’ proprio vero che il Mondo è cambiato…

******************************************

Marketing e Comunicazione? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Marketing #Comunicazione #Donne #Scrivere #Uomini #Parlare #Messaggi #SMS #App #EMail #Ricerca #Video #Femmine #Maschi #Pubblicità #Investimenti #ROI #TV #Televisione #Quotidiani #Periodici #Internet #Radio #Direct Mail #Transit #Outdoor #Go TV #Out Of Home TV #Cinema #Pubblicita’ #2017 #Morning Consult #Messaggi di Testo #Apps #E-Mail  #Comunicare #Mail #Posta Elettronica #Communication #Women #Write #Men #Speak #Messages #Search #Advertising #Investments #Television

 

E-Mail Marketing: Le Aziende nel 2017 preferiscono comunicare con l’E-Mail

WebMarketingManager.net – Nonostante le varie mode “social-like-fuffa” alla fine ciò che conta è e rimane una sola cosa: il fatturato. E per avere un maggiore R.O.I. (Return On Investment), l’e-mail rimane lo strumento preferito e maggiormente utilizzato dalle aziende per fidelizzare i propri clienti e/o potenziali tali. Dati: Maggio / Giugno 2017.

******************************************

E-Mail Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Articolo – Work in Progress

 

E-Commerce: Google e WalMart si alleano per provare ad eliminare Amazon

WebMarketingManager.net – E’ la notizia del giorno, anche se l’accordo per lo shopping online sarà operativo solo verso la fine di Settembre 2017. Il settore dell’e-commerce sta per essere nuovamente stravolto. Da Amazon? No, da Google e WalMart.

La novità è che la collaborazione permetterà la vendita dei prodotti di WalMart su Google Express, mediante ordini vocali effettuati con Google Assistant.

Centinaia di migliaia di prodotti saranno venduti da Google per conto di WalMart, ed a partire da inizio 2018 si venderanno anche prodotti alimentari.

Dunque la strategia di Google, ma anche quella di Amazon è quella delle vendite mediante i comandi vocali.

E’ questo il nuovo “trend” per chi farà shopping online.

Perché Google ha scelto di allearsi con WalMart, e viceversa?

  • Google ha perso utenti che cercavano sul proprio motore di ricerca i prodotti da comprare. Adesso le persone cercano direttamente all’interno di Amazon.
  • WalMart, dopo l’acquisizione di Whole Foods da parte di Amazon, ha capito che l’e-commerce sarà il “campo di battaglia” anche per i negozi tradizionali.

Walmart è cresciuta del +60% rispetto all’anno precedente, grazie al proprio e-commerce e possiede il 20% del totale dei supermercati in U.S.A. (Stati Uniti), con un totale di 4.690 negozi.

L’accordo con Google, aumenterà la percentuale di crescita di WalMart per il settore dell’e-commerce.

Fonte / Dati: WalMart

******************************************

E-Commerce? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: La guerra tra Google ed Amazon per l’e-commerce si fa sempre più intensa. Prima con Google Shopping, ed ora l’accordo con WalMart.

******************************************

E-Commerce? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#E-Commerce #Google #Amazon #WalMart #Accordo #Motori di Ricerca #Shopping #Whole Foods #Strategia #E Commerce #Shopping OnLine #Supermercati #Centri Commerciali #Negozi #USA #Stati Uniti #Motore di Ricerca #Centro Commerciale #ECommerce #Strategy #Stores #United States #Search Engine #Mall #Supermarkets #Shopping Centers #Malls #Search Engines

 

Social Media Marketing: Snapchat supera Facebook, fra i Giovani. Target 12-17 e 18-24 anni – Dati Agosto 2017

WebMarketingManager.net – Negli U.S.A. (Stati Uniti) Snapchat ha già superato Facebook, tra gli utenti più giovani. Facebook continua a perdere utenti e Snapchat continua a crescere. Facebook ha perso il 3,4% degli utenti con fascia d’età 12 – 17 anni arrivando a 14,5 Milioni, mentre Snapchat è a quota 15,8 Milioni di teenager.

Snapchat supera Facebook anche nel target 18 – 24 anni:

  • Snapchat, ha 24,4 Milioni di utenti
  • Facebook, ha 23,5 Milioni di utenti

Leggi anche: Social Media Marketing: Snapchat perde 115 Milioni di dollari per Colpa di Facebook che lo Copia

Ma perché i giovani hanno abbandonato Facebook per Snapchat?

  • identificano Facebook come “vecchio” perché usato dai loro genitori
  • provano ripugnanza per un social network usato dai propri genitori
  • non vogliono usare un “social” usato anche dai propri genitori

Tuttavia, il gruppo Facebook (Facebook, Instagram e WhatsApp) rimane ancora forte nel target utenti 18 – 24 anni.

Leggi anche: Social Media Marketing: Anche Telegram copia Snapchat. Tutti copiano “Snap”, Facebook incluso

Inoltre, il gruppo Facebook (Facebook, Instagram e WhatsApp), finanziariamente parlando ha molti più soldi da investire, rispetto a Snapchat, che continua ad accumulare perdite, nonostante la crescita degli utenti.

Fonte / Dati: eMarketer / Financial Times

******************************************

Social Media Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Snapchat per sopravvivere ha urgente bisogno di un partner “solido” a livello finanziario per risanare i propri conti. Solo così potrà resistere e tentare di sconfiggere il gruppo Facebook (Facebook, Instagram e WhatsApp).

Leggi anche: Social Media Marketing: Snapchat crea la Mappa degli Amici OnLine (GeoLocalizzazione)

******************************************

Social Media Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

#Social Media Marketing #App #Snapchat #Facebook #Instagram #WhatsApp #Snap #Social #Utenti #Smartphone #Iscritti #Social Networks #Statistiche #USA #Stati Uniti #Social Network #Social Media #Apps #Smartphones #Snap Inc #Users #Statistics #Subscribers #United States #Snapchat Users #Snapchat Statistics #Snapchat Subscribers #Facebook Users #Facebook Statistics #Facebook Subscribers