Social Media Marketing: Facebook è Negativo per la Società. Nuova Ricerca

 

WebMarketingManager.net – Ultimamente è molto difficile cercare anche solo di “sintetizzare” tutte le notizie che riguardano Facebook ed il caso/scandalo Cambridge Analytica – Facebook. Ma cosa pensavano prima le persone e gli utenti di Facebook, del “social” ? Una nuova ricerca ci aiuta a capire che Facebook era già in precedenza giudicato “negativo” come “social network”, prima ancora che esplodesse il caso/scandalo: Cambridge Analytica – Facebook.

 

In quali nazioni e quante persone giudicano negativamente Facebook, per la società nella quale vivono?

  1. Australia, con il 33,4% che ha pensieri negativi su Facebook
  2. Canada, con il 33,3% che ha pensieri negativi su Facebook
  3. U.K. (Gran Bretagna – Regno Unito), con il 32,2% che ha pensieri negativi su Facebook
  4. U.S.A. (Stati Uniti), con il 31,7% (circa a 54 Milioni di persone) che ha pensieri negativi su Facebook
  5. Francia, con il 28,4% che ha pensieri negativi su Facebook
  6. Germania, con il 25,2% che ha pensieri negativi su Facebook
  7. Messico, con 20,6% che ha pensieri negativi su Facebook
  8. Brasile, con il 19% che ha pensieri negativi su Facebook
  9. Spagna, con il 13,9% che ha pensieri negativi su Facebook
  10. Giappone, con il 7,9% che ha pensieri negativi su Facebook

La ricerca è stata effettuata ad inizio anno 2018, prima che esplodesse il caso/scandalo: Cambridge Analytica – Facebook.

Fonte / Dati: Honest Data / Recode

 

******************************************

Social Media Marketing? Contatti – E-Mail: info@WebMarketingManager.net

******************************************

Focus on: Dunque non è vero che il “malumore” contro Facebook sia emerso solo grazie al caso/scandalo: Cambridge Analytica – Facebook.

Gli utenti (oltre il 33,4% in alcune nazioni) erano già insoddisfatti del “social” prima di tutto il “caos” che sembra non placarsi e destinato a travolgere il “social” Facebook, modificandolo profondamente da come fino ad oggi lo si conosceva.