Twitter: Licenzia altre 300 persone. Airbnb e’ contro lo Stato di New York

Twitter: Licenzia altre 300 persone. Airbnb e’ contro lo Stato di New York

WebMarketingManager.net – 2 i protagonisti di oggi:

  • Twitter sta per licenziare altri dipendenti (circa 300 persone), in vista dei risultati sulla propria trimestrale che sarà resa pubblica il 27 Ottobre 2016. Anche nell’Ottobre 2015 Twitter licenziò centinaia di dipendenti (336 posti di lavoro, l’8% del totale). Evidentemente i conti economici di questo “social network” non sono mai stati “solidi”. Fonte: Bloomberg
  • Airbnb, è contro le leggi dello Stato di New York, perché a suo dire danneggerebbero la società. A quanto pare, dopo Apple, si aggiunge anche Airbnb, fra le società U.S.A., più “litigiose” contro gli Stati ne i quali viene generato profitto. Sono previste multe fino a 7.500 dollari per Airbnb, per ogni proprietario di casa che pubblicizzerà la propria casa per affitti brevi sul sito. Sembra sia diventato “illegale”.

******************************************
Social Media Marketing e Web Marketing Turistico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net
******************************************

Twitter: Licenzia altre 300 persone. Airbnb e’ contro lo Stato di New York

Focus on: Che dire? Twitter, è la dimostrazione concreta che il “target social network” non genera profitto per le aziende. Al massimo si può fare un po’ di brand awareness, nulla più. Quanto ad Airbnb, ricorda molto “lo stile” di Apple che vorrebbe fare guerra contro gli Stati (vedasi il caso Irlanda – ndr), per non pagare le tasse come tutti = evasione fiscale “legalizzata”. Bisognerebbe ricordare a queste “aziende” che anche loro, oltre ai normali cittadini, sono obbligati a pagare le tasse, negli Stati dove producono profitti.

******************************************
Social Media Marketing e Web Marketing Turistico? Visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/web-marketing-manager-net
******************************************

#Twitter Licenzia altri 300 dipendenti #Twitter #Airbnb contro lo Stato di New York #Airbnb #Evasione Fiscale #Pubblicità Ingannevole #Multe per Airbnb #Affitti Brevi #Affitti Appartamenti Brevi